Sformato con riccioli di zucchine senza glutine

Sformato con riccioli di zucchine farciti

Lo sformato con i riccioli di zucchine farciti è un piatto gustoso e di sicuro effetto malgrado la semplicità di preparazione e i pochi ingredienti necessari per prepararlo: zucchine, aromi, besciamella, uova e formaggio grana.


Oltre ad essere una pietanza facile da fare è anche veloce da realizzare: basterà dividere la preparazione in due tempi (cottura delle zucchine il giorno prima e confezionamento dello sformato il giorno dopo) e utilizzare la besciamella già pronta.

Inoltre, se si ha l’abitudine di cucinare le zucchine trifolate, se ne possono preparare in abbondanza per poi poter utilizzare quelle avanzate come base di questo ottimo sformato.

Con i riccioli di zucchina farciti si decora la superficie dell’impasto a piacimento. Volendo si può insaporire ulteriormente la farcitura aggiungendo, al pancarré senza glutine sbriciolato, un poco di aglio tritato finemente oppure qualche cucchiaiata di formaggio grana grattugiato; l’importante è che i nastri di zucchina siano molto sottili così da poterli arrotolare senza romperli.



 Sformato con riccioli 

  di zucchine senza glutine

Sformato con riccioli di zucchine farciti
Ingredienti
per 4 persone

zucchine di media grandezza
2 uova
grana grattugiato
1+1/2 cucchiaio di amido di riso
200 ml latte
4 fette di pancarré senza glutine
½ cipolla
aglio
prezzemolo
basilico
pangrattato senza glutine
olio evo, sale



Affettare a rondelle 4 zucchine e ridurre a nastri sottili le altre due utilizzando una mandolina.

Con il mixer sbriciolare il pancarré senza glutine insieme a qualche foglia di basilico, trasferirlo in un piatto, condirlo con olio e sale, mescolare bene e tenere da parte.

Far rosolare con un poco di olio, in una padella antiaderente sufficientemente grande da contenere anche le 4 zucchine affettate, un trito di cipolla, aglio e prezzemolo.

Aggiungere al trito le zucchine a rondelle e cuocerle fino a quando risulteranno tenere e l’acqua di vegetazione sarà evaporata, quindi regolare di sale e aggiungere qualche foglia di basilico spezzettata. Lasciar intiepidire. Passare al mixer le zucchine rosolate fino ad ottenere un composto omogeneo da trasferire in una ciotola capiente.

Preparare una besciamella in questo modo: in un pentolino setacciare l'amido di riso, diluirlo con un poco di latte e mescolare con una frusta fino ad ottenere un composto fluido e senza grumi quindi aggiungere il resto del latte e salare; portare il pentolino sul fuoco e far addensare a fuoco medio continuando a mescolare (nel caso, a fine cottura, si fossero formati dei grumi sarà sufficiente passare al setaccio la besciamella quando è ancora calda). Lasciarla intiepidire.

Ungere una teglia da forno con un poco di olio quindi spolverarla di pangrattato senza glutine.

Accendere il forno a 200°.

Al composto di zucchine e basilico unire le uova, la besciamella intiepidita e 3 cucchiai colmi di formaggio grattugiato; mescolare vigorosamente per ottenere un composto omogeneo, regolare di sale, quindi versare nella teglia e livellare con una spatola.

Farcire i nastri di zucchina cospargendoli con le briciole di pancarré senza glutine aromatizzate al basilico, quindi arrotolarle per formare i riccioli e affondarli parzialmente nel composto disponendoli a piacere sulla superficie dello sformato.

Cospargere lo sformato con un poco di grana e le briciole di pancarré senza glutine eventualmente avanzate, irrorare di olio e cuocere nel forno caldo per circa 30 minuti o fino a che la superficie dello sformato non apparirà leggermente dorata e i riccioli di zucchine cotti.

Lasciare intiepidire prima di servire, direttamente dalla teglia. 


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...