Bella era bella, morta era morta di R. Mogliasso

Bella era bella, morta era morta di Rosa Mogliasso

Titolo: Bella era bella, morta era morta
Autore: Rosa Mogliasso
Editore: NN Editore
Collana: ViceVersa
Data di pubblicazione: Maggio 2015
Pagine: 137, brossura
Lingua: Italiano

Disponibile in formato digitale

IL LIBRO

La prima cosa da dire del libro Bella era bella, morta era morta, di Rosa Mogliasso, è che non deluderà coloro che si aspettano il finale a sorpresa. 


La seconda è che malgrado la donna morta del titolo (forse assassinata),  questo romanzo non si può definire né un giallo,  né un thriller né tanto meno un poliziesco, anzi la trama si sviluppa proprio intorno alle motivazioni che inducono i protagonisti a non denunciare il ritrovamento del cadavere alle forze dell’ordine. 

I personaggi che animano il romanzo conducono esistenze molto diverse e sono: un’attraente ex modella alle soglie del matrimonio col ricco fidanzato; una coppia di adolescenti con tanti progetti in testa; un barbone un po’ folle che sfoga la sua rabbia urlando contro il mondo e un gay che, per amore, ha ribaltato la sua esistenza ed ora non è più tanto sicuro di aver fatto la cosa giusta.
Pur avendo personalità così differenti i protagonisti si comporteranno tutti nello stesso modo quando, ognuno per proprio conto, vedranno il cadavere di questa bella donna: decideranno di non denunciarne il ritrovamento per il timore di essere coinvolti in un qualcosa che potrebbe turbare il loro equilibrio esistenziale. Però lei, la morta, una sconosciuta per ognuno di loro, diventerà il perno intorno al quale le loro vite prenderanno una svolta inaspettata. 

È un bel romanzo che tratta il tema dell’indifferenza verso il prossimo e l’egoismo della società moderna senza ricorrere all’uso di toni moralisti o critiche fini a sé stesse. 
La scrittura di Rosa Mogliasso è scorrevole e spigliata, farcita dalla giusta dose di ironia e capace di sdrammatizzare, anzi rendere divertente, un tema quale quello del ritrovamento di un cadavere lungo il greto di un fiume.



L’AUTRICE

Rosa Mogliasso

Scrittrice di origini piemontesi, laureata in storia e critica del cinema.

Alcuni dei suoi libri più noti sono:

L'assassino qualcosa lascia di Rosa Mogliasso
L'assassino qualcosa lascia

L'amore si nutre di amore di Rosa Mogliasso
L'amore si nutre di amore

Chi bacia e chi viene baciato di Rosa Mogliasso
Chi bacia e chi viene baciato

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...