Biscotti di pasta frolla montata senza glutine

Biscotti di pasta frolla montata senza glutine

I biscotti di pasta frolla montata hanno la caratteristica, rispetto i biscotti frollini tradizionali, di essere particolarmente friabili.


La pasta frolla, grande protagonista della pasticceria internazionale, è facilmente realizzabile, nella sua formula agglutinata, utilizzando i mix di farine  senza glutine  in commercio o quelli preparati in casa, come ad esempio quello di questa ricetta ottenuto unendo farina di riso e farina di mais fioretto per dolci.

Per fare in modo che il morbido impasto montato stia in forma sulla teglia si utilizza la sparabiscotti, strumento solitamente dotato di molte trafile tra le quali scegliere la foggia da dare ai biscotti.

Chi non possiede una sparabiscotti può utilizzare una sacca per dolci con montata una bocchetta larga a stella e dare ai frollini la forma di esse, di  anelli o di un bastoncini; è anche possibile formare delle palline con l'impasto, schiacciarle un poco e metterle a cuocere in forno accomodate in pirottini di carta.



 Biscotti di pasta frolla montata 

  senza glutine

Biscotti di pasta frolla montata senza glutine

Ingredienti

200 g farina di riso
150 g farina di mais fioretto per dolci
150 g zucchero semolato
150 g burro a pomata
2 tuorli
1 uovo intero
1 bustina di vanillina
un pizzico di sale







Accendere il forno a 180°.

Montare a lungo il burro con lo sbattitore elettrico; quando sarà ben gonfio unirvi lo zucchero, due cucchiai alla volta, continuando a montare.

Unire anche l'uovo intero e incorporarlo perfettamente prima di aggiungere i tuorli, uno alla volta.

Setacciare insieme le farine con la vanillina e unirle, poco alla volta, alla crema di burro e uova continuando a mescolare con lo sbattitore; verso la fine impastare brevemente con le mani, l'impasto dovrà essere molto soffice ed omogeneo.

Inserire nella sparabiscotti la trafila scelta quindi procedere a formare i biscotti direttamente sulla teglia da forno senza utilizzare carta da forno o altro prodotto staccante (burro o spray).

Cuocere in forno caldo 10 minuti. Proseguire la cottura per altri 5 minuti ma, considerando che non tutti i forni casalinghi cuociono nella stessa maniera, controllare che i biscotti non prendano colore, se ciò dovesse accadere interrompere la cottura perché significa che sono pronti e rischiano di bruciare.

Una volta tolta la teglia dal forno lasciar raffreddare un poco, in questo modo i frollini induriranno quel tanto che basta per poterli staccare senza romperli.

Conservare i biscotti di pasta frolla montata in vasi di vetro o scatole di latta.





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...