martedì 29 settembre 2015

Crostata divina al cioccolato e nocciole

Crostata divina al cioccolato e nocciole

La crostata divina al cioccolato e nocciole è una gioia per gli occhi, un piacere per il palato e un toccasana per l'umore.


Questo dolce infatti è bello da vedere e ingolosisce solo a guardarlo; all'assaggio rivela una consistenza vellutata e un intenso sapore di cioccolato che soddisfa il palato e, grazie ad alcune sostanze contenute proprio nel cioccolato, induce un senso di benessere psicofisico in chi lo gusta.

Dopo questa sviolinata sulle proprietà organolettiche della crostata divina al cioccolato e nocciole è necessario aggiungere che è anche facile da fare e ben si accompagna ad un ciuffo di panna montata e un caffé.


 Crostata divina al cioccolato e nocciole

Crostata divina al cioccolato e nocciole

Ingredienti

250 g farina 00
50 g cacao amaro in polvere
120 g zucchero a velo
200 g burro
250 g cioccolato fondente
250 ml panna fresca
100 ml latte
60 g nocciole sgusciate
3 uova
amido di mais
sale




Setacciare insieme, due o tre volte, la farina, il cacao in polvere e lo zucchero a velo.

Tagliare a tocchetti il burro e unirlo alla farina insieme al tuorlo d’uovo e ad un pizzico di sale; impastare gli ingredienti che all’inizio avranno difficoltà ad amalgamarsi ma dopo qualche minuto di lavorazione formeranno una pasta frolla omogenea. Avvolgere l’impasto in pellicola per alimenti e metterlo in frigorifero per 2 ore circa.

Imburrare abbondantemente e infarinare uno stampo da crostata.

Riprendere la pasta, stenderla con il mattarello ponendola tra due fogli di carta da forno, quindi usarla per rivestire la tortiera e porre di nuovo in frigorifero per un’altra ora.

Accendere il forno a 180°.

Riprendere la tortiera, punzecchiare fittamente con una forchetta il fondo della torta, quindi infornarla per una ventina di minuti. Sfornare e lasciar intiepidire.

Per il ripieno tagliare a scaglie il cioccolato fondente usando un coltello pesante e ridurre le nocciole a farina nel mixer insieme a un cucchiaio colmo di amido di mais. Non è necessario spellare le nocciole.

In un pentolino in acciaio radunare la panna, il latte, il cioccolato fondente a scaglie e riscaldare mescolando fino a che gli ingredienti formeranno una crema ben amalgamata, ci vorranno pochi minuti. Lasciar intiepidire.

Una volta raffreddata la crema al cioccolato unirvi, mescolando con una frusta per ottenere un composto omogeneo, due uova intere e la farina di nocciole preparata (la formazione di eventuali grumi non comprometterà il risultato finale).

Versare la crema nella base precotta di pasta frolla e cuocere 30 minuti in forno caldo.

Servire tiepida o fredda.

Conservare la crostata in frigorifero, ben protetta da pellicola per alimenti per evitare che la crema assorba odori, e tenerla a temperatura ambiente almeno un’ora prima di gustarla.

Volendola decorare con zucchero a velo farlo poco prima di servire il dolce perché, essendo umida la crema di farcitura, lo zucchero a velo verrà assorbito velocemente.


Crostata divina al cioccolato e nocciole

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...