Filoni di pane bianco con crosta croccante

Filoni di pane bianco con crosta croccante

I filoni di pane bianco con crosta croccante vengono sempre bene sia che si usi la macchina per fare il pane sia che si impastino a mano o con il Bimbi.


Per favorire la fermentazione del lievito, nella ricetta viene usato il malto di riso che può essere sostituito con malto di grano o semplicemente con un cucchiaino di zucchero semolato; da evitare invece il miele che, se sottoposto a cottura, sembra non faccia tanto bene.

Come solitamente accade al pane di produzione casalinga anche questi filoni si manterranno discretamente fragranti soltanto fino al giorno dopo; il consiglio è quindi quello di affettare il pane che avanza e congelarlo. In seguito basteranno pochi minuti di forno caldo (200°) per restituire alle fette croccantezza di crosta e sofficità di mollica come appena sfornate.

Il procedimento descritto per la realizzazione di questa ricetta prevede l’utilizzo della macchina per fare il pane solo per le fasi di impasto e di prima lievitazione; i filoni, formati a mano, andranno poi cotti nel forno tradizionale. 



 Pane bianco 

  con crosta croccante


Filoni di pane bianco con crosta croccante

Ingredienti

500 gr farina 00
lievito di birra
malto di riso
un uovo grande
acqua
zucchero
sale

Con la quantità di farina indicata negli ingredienti si ottengono due filoni.

Raccogliere nel cestello della macchina per fare il pane prima il sale, circa ½ cucchiaino, poi la farina.

A parte, in un bicchiere, preparare una miscela con 220 ml di acqua non fredda, ½ cubetto sbriciolato di lievito di birra (circa 12,5 gr) e un cucchiaino colmo di malto di riso, quindi mescolare bene in modo da ottenere un composto omogeneo.

Conservare il lievito di birra avanzato incartato in un pezzo di alluminio per alimenti.

Unire alla farina, nel cestello della macchina per fare il pane, la miscela di acqua e lievito e un albume d’uovo.

Selezionare il programma, della durata di circa 90 minuti,  che esegue il primo impasto e la prima lievitazione.

Al termine della lavorazione sgonfiare l’impasto, a mano o a macchina, e dividerlo in due, formare due filoncini e sistemarli sulla teglia del forno, sopra un foglio di carta apposita, tenendoli ben distanziati; incidere la superficie di ciascuno con tre o quattro tagli trasversali.

Raccogliere in un bicchiere un dito di acqua calda in cui sciogliere un cucchiaino di zucchero semolato (o malto), mescolare bene, quindi con un pennello distribuire la miscela sui filoncini di pane, e anche all’interno dei tagli, in maniera uniforme.

Lasciare lievitare l’impasto un’ora, meglio in un ambiente tiepido.

Accendere il forno statico a 200°; quando sarà caldo inserire la teglia e cuocere il pane per 40 minuti.

Quando cotti sfornare i filoni e lasciarli raffreddare su una griglia prima di affettarli.


Filoni di pane bianco con crosta croccante

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...