Biscotti biscottati con fiocchi d'avena e noci


Biscotti biscottati con fiocchi d'avena e noci

I biscotti  biscottati  con  fiocchi  d’avena e  noci  sono croccanti dolcetti che devono la  loro caratteristica consistenza ad un secondo passaggio in forno, la bis-cottura appunto.


Con il verbo “biscottare” s’intende il riscaldamento in forno di fette di pane o di torta per renderle secche o friabili. Originariamente serviva ad asciugare i preparati da forno, il pane in particolare, allo scopo di prolungarne la conservabilità.

I fiocchi d’avena e le noci aggiunti all’impasto di questi biscotti biscottati ne caratterizzano il sapore e ne aumentano la croccantezza.

La loro forma è la stessa dei famosi Cantucci di Prato, tradizionali biscotti toscani, a cui tocca in sorte di essere intinti nel Vin Santo. Di questi tipici biscotti, come per quasi tutte le ricette regionali, esistono molte varianti che si differenziano tra loro principalmente per il dosaggio degli ingredienti (salvo l'aggiunta di burro in qualche raro caso). 



 Biscotti biscottati 

  con fiocchi d’avena e noci

Biscotti biscottati con fiocchi d'avena e noci


Ingredienti

200 gr farina 00
150 gr zucchero semolato
2 uova grandi
1/2 bustina di lievito in polvere
100 gr noci
100 gr uvetta
80 gr di fiocchi di avena 
1 pizzico di sale







Accendere il forno a 180° e rivestire una teglia di carta da forno.

Mettere ad ammollare l’uvetta in acqua calda, tritare grossolanamente le noci senza spellarle.

In una terrina miscelare la farina precedentemente setacciata 2-3 volte insieme al lievito, aggiungere lo zucchero e il sale  quindi unire le uova intere leggermente sbattute.

Unire all’impasto le noci, l’uvetta (sgocciolata e un poco asciugata), 50 g di fiocchi d’avena.

Amalgamare gli ingredienti a mano fino ad ottenere un composto sodo e compatto ma leggermente appiccicoso.

Con le mani infarinate formare due filoni  con l’impasto, sistemarle sulla teglia del forno rivestita di carta posizionandoli ben distanziati perché durante la cottura i filoni si abbasseranno allargandosi.

Cuocere 20-25 minuti, o fino a quando assumeranno un bel colore dorato, quindi sfornarli e lasciarli intiepidire un poco, quel che basta per poterli maneggiare senza scottarsi.


Con un coltello da pane tagliare i filoni di sbieco formando dei tranci regolari, dello spessore di circa 2 cm,  quindi disporli sulla teglia, ancora foderata di carta da forno, con il lato tagliato verso l’alto, e infornarli ancora 5-7 minuti per farli biscottare; più a lungo verranno biscottati più duri diventeranno e più adatti saranno ad essere intinti.


Biscotti biscottati con fiocchi d'avena e noci

Lasciar raffreddare completamente prima di riporli in una scatola di latta o in un vaso di vetro.

Buona anche al versione ai pistacchi ricoperti di cioccolato bianco fuso.


Biscotti biscottati con pistacchi


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...